Talent Garden Pordenone è uno spazio di coworking, la base di una community di innovatori dove trovare gli strumenti per trasformare e far evolvere la propria realtà.

Con una semplice iscrizione, che sia per un’ora o per un anno, le persone potranno vivere gli spazi del Talent Garden utilizzandoli come ufficio e luogo di condivisione di conoscenze ed esperienze. 

Talent Garden Pordenone è nato grazie all'unione di cinque persone che nel gennaio 2015 hanno fondato la società per portare aria di innovazione nel proprio territorio.

Oltre a fornire spazi di lavoro, in TAG organizziamo spesso eventi, corsi di formazione e hackathon.

Ognuno dei cinque soci ha una storia diversa da raccontare, io vi racconto la mia. La voglia di aprire questo spazio mi è venuta in America, stavo lavorando per una startup a San Francisco ed avevamo l'ufficio in un co-working. In uno spazio di questo tipo vieni a contatto ogni giorno con idee, persone e opportunità ed è lì che mi sono detto che volevo la stessa cosa nella mia città.

Tornato in Italia la prima cosa che feci fu contattare Davide Dattoli, il fondatore di Talent Garden, che avevo conosciuto molto tempo prima durante uno Startup Weekend. Lui mi rispose mettendomi in contatto con altre quattro persone in Friuli che avevano fatto la stessa richiesta.

Le persone erano più o meno tutte conosciute nel mondo digital. Insieme abbiamo lavorato per un anno facendo proiezioni, ricerche di mercato, ricerca sponsor e tentando di capire se fosse meglio aprire questo spazio a Pordenone o Udine.

La scelta alla fine è ricaduta su Pordenone, in uno stabile vicinissimo al centro della città. 36 postazioni in 327 metri quadri di spazio in cui si respira innovazione e creatività. Lo abbiamo inaugurato il 21 maggio 2015 e oggi, poco più di un anno e mezzo dopo, le scrivanie sono quasi tutte affittate. Un ottimo risultato!

Una delle prime domande che ci fanno quando parliamo di Talent Garden è "chi avete all'interno?". Non mi metto a nominare ogni persona ma posso dirvi che abbiamo professionisti di tutti i settori:

Abbiamo giornalisti, interior designer, illustratori, grafici, sviluppatori, videomaker, startupper, digital strategist, traduttori, blogger,... Provate ad immaginare come possa essere lavorare qui, scoprendo e creando ogni giorno cose nuove.

È stato bello vedere come queste persone, nell'arco del tempo, hanno iniziato ad interagire tra loro diventando grandi amici e cominciando a collaborare, scambiandosi lavori e idee.

Questo è uno dei progetti di cui sono più orgoglioso, è stato molto faticoso e non sarebbe stato possibile se non avessi avuto dei soci così in gamba. Ora vediamo dove arriveremo in futuro.