Grazie 🙏


Buon Anno! 🎉

Sono passati due mesi dall’ultimo articolo che ho pubblicato e ci sono mille mila cose che voglio raccontarti ma, prima di tutto, devo ringraziarti per esserti iscritta o iscritto ed aver avuto la pazienza di aspettare questo momento.

Ecco cos'è successo...

Blog ✏️

Ho investito questi mesi a raccogliere tanti contenuti che possano aiutare te e tutti coloro che stanno costruendo un prodotto o un servizio.

Nel far questo ho riprogettato il sito che ora ha una nuova grafica e due nuove sezioni che raccolgono una lista di libri e risorse da cui puoi trarre ispirazione e che puoi utilizzare nel tuo day by day.

Anche gli articoli saranno differenti, avranno una cadenza settimanale, ogni marcoledì (😜) e saranno suddivisi in cinque macro categorie:

  • 💼 Business
  • ✍️ Design
  • 🔭 Product
  • 📱 Tech
  • 📈 Marketing

Ho sempre pensato che una brava persona di prodotto debba avere una conoscenza minima di ognuno di questi cinque argomenti.

Inoltre ho aggiunto altre cinque categorie che fanno riferimento a contenuti off-topic che mi appassionano e che potrebbero esserti utili:

  • 🧠 Psicologia
  • ⏱️ Produttività
  • 🪷 Personal Growth
  • 🗺️ Digital Nomad
  • 🚀 Startup

Per chiudere, ogni mese ci sarà l’appuntamento con 😎 Work in Progress dove condividerò un aggiornamento su ogni side project su cui sto lavorando.

Baby Tales 🐣

babytales.ai

Dopo aver chiuso il deal con Ammesso.it mi sono avvicinato al mondo degli indie entrepreneur e, chi mi conosce bene, sa quanto sia interessato a questo concetto. Lo racconterò meglio in uno dei prossimi articoli.

Era da un po’ che io e Annalisa stavamo pensando a quale delle tante idee portare avanti, così abbiamo approfittato dei weekend di pioggia per lavorare ad un nuovo progetto. Ti presento quindi babytales.ai. Prova a dare un’occhiata e scrivimi cosa ne pensi.

Digital Nomad 🌏

Dopo il nostro viaggio di 3 mesi a inizio di quest’anno tra Canarie, Spagna e Portogallo, l’avventura da nomadi digitali sta continuando nel Sud-Est Asiatico.

Siamo partiti a settembre e, dopo essere stati a Singapore, in Malaysia e in Indonesia, ora ci siamo fermati per un paio di mesi in Vietnam.

Ci sentiamo molto fortunati ad essere qui, l’impatto delle esperienze che stiamo vivendo è molto forte. Stiamo conoscendo persone e culture meravigliose!

Ad esempio, un paio di settimane fa abbiamo pranzato con una famiglia in un villaggio chiamato Lao Chai, situato nelle montagne a nord ovest del Vietnam, ad un’ora dal confine Cinese. Ci avevano invitati a festeggiare la nascita del loro bimbo.

Lao Chai, Vietnam

Durante questo viaggio mi ha colpito quanto le persone più ospitali e sorridenti che abbiamo trovato siano sempre state quelle che avevano meno... fa riflettere.

Talent Garden 👨‍💻

Dopo 5 anni da Chief Technology Officer in Vitesy, a giugno ho deciso di lasciare la posizione per diventare Head of Product in Talent Garden.

Credo sia stata una delle decisioni professionali più difficili che potessi prendere, soprattutto per la forte amicizia che ho con ogni persona del team.

Oggi, dopo sei mesi, posso dirti che è stata la decisione giusta. Le nuove sfide mi stanno facendo uscire dalla comfort zone e crescere giorno dopo giorno.

Cosa mi ha dato quest'anno?

È la chiusura dell'anno e questo mi porta sempre a riflettere su ciò che mi ha lasciato. Ecco una lista di pensieri:

  • Il mondo è la tua casa. Viaggiare apre la mente e l’impatto che questi sei mesi hanno avuto nelle nostre vite è difficile da spiegare. Trovo però incredibile quanto, in ogni posto che abbiamo visitato, anche il più remoto e povero, mi sia sentito a casa.
  • Il viaggio è più importante della destinazione. È molto facile per una persona inseguire continuamente il prossimo obiettivo ma la felicità sta nell’assaporare ogni singolo passo che facciamo.
  • Esci dalla comfort zone. Un mare calmo non ha mai fatto un buon marinaio.
  • Il fallimento è inevitabile. È meglio fallire seguendo i propri sogni, facendo ciò che più si ama. In questo modo non è nemmeno un fallimento, è solo un’esperienza.
  • Le crepe sono un valore. Sono il simbolo del tuo percorso. C’è da essere fieri delle proprie cadute.
  • L’impatto che abbiamo sul mondo è devastante. Abbiamo visitato posti meravigliosi ma, anche nelle zone più remote, abbiamo visto quanto li stiamo distruggendo.
  • Ascolta gli altri ma soprattutto te stesso. Quello che è giusto per gli altri potrebbe essere sbagliato per te.
  • People matter. Ogni persona ha un passato, non sappiamo come e perché è arrivata ad essere com’è. Non giudicarla, rispettala e, magari, impara a conoscerla.

Grazie di aver investito il tuo tempo nel leggere questo articolo 🙏

Se lo hai trovato interessante condividilo con i tuoi amici e colleghi oppure, se non lo hai ancora fatto, iscriviti alla newsletter.

Alla prossima settimana! 👋

Marco